1° giornata della prevenzione, la conferenza stampa

Si è svolta ieri nella Sala del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati la conferenza stampa di presentazione della 1° giornata della prevenzione basata sull’art. 35 della carta di Nizza e organizzata dal CPO in collaborazione con la Sezione Provinciale LILT di Catanzaro. L’iniziativa dal nome “La Protezione della salute” nasce dalla volontà del Comitato Pari Opportunità del consiglio dell’ordine distrettuale degli avvocati di Catanzaro di farsi portavoce della prevenzione della salute. L’Avvocato Rosalba Viscomi, presidente del CPO, ha introdotto l’argomento della conferenza stampa, spiegandone i contenuti. A cento giorni dall’insediamento del Comitato questa iniziativa vuole essere uno stimolo per gli avvocati, per avvicinarli e sensibilizzarli al ruolo di “difensori della salute”.  La giornata istituita dopo appena 100 giorni dall’insediamento del nuovo direttivo del CPO sarà rinnovata ogni anno. Il presidente LILT di Catanzaro, Avvocato Concetta Stanizzi, ha  spiegato due dei principi descritti dalla Carta di Nizza che la Lega Tumori attua quotidianamente, la prevenzione e la brevità dei tempi di attesa attraverso le attività dell’ambulatorio LILT di Catanzaro  e la possibilità offerta agli avvocati di poter accedere ai servizi attraverso una scheda di adesione. A conclusione la Dottoressa Facchini, radiologa presso l’ospedale “Pugliese – Ciaccio” ha spiegato la differenza di opportunità di prevenzione tra le donne del sud e quelle del nord, rilevando sicuramente un miglioramento delle nostre strutture sanitarie, ma sottolineando comunque la lunghezza eccessiva delle liste d’attesa. L’invito rivolto a tutti è di puntare sulla prevenzione, un’arma che può cambiare la storia clinica del paziente.

Altri articoli

Inserisci un commento

Puoi Collegarti e inserire un commento.